Grandiose le Frecce Azzurre ai Campionati Italiani

0
84

È tempo di Campionati Italiani per il Pattinaggio Libertas Porcia che ha portato i più giovani a Fanano per l’edizione 2017 dei Giochi Nazionali Bruno Tiezzi e l’Allieva Alexia Sisani si è recata ad Asiago per i tricolori su strada.

Promettenti atleti sono stati fermati da malesseri temporanei, ma comunque Sara Diana e Aurora Sisani hanno difeso i colori della squadra con gli oltre 400 velocisti presenti alla manifestazione di corsa su pista piana per categorie giovanili più importante d’Italia.

Fa un balzo in avanti Aurora Sisani, che nella destrezza ottiene un ottimo 4° posto su 70 partecipanti e alle semifinali della gara in linea viene superata al fotofinish con una spaccata finale dell’avversaria. Il terzo posto in batteria non le garantisce la qualificazione alle finali (passavano solo le prime due) e chiude così al 7° posto, con la consapevolezza di poter migliorare ancora.

Poco fortunata Sara Diana, che, saldamente nel gruppo di testa fino a metà competizione (2000m a punti), guadagna una medaglia su un ginocchio per una caduta causata da un’avversaria che rischiando di inciampare ha travolto la giovane purliliese. Rimasta a terra, si è rialzata ed ha comunque finito la gara al 14° posto.

Il giorno dopo, non al massimo delle sue capacità, è riuscita a portare a termine anche la 1000m in linea classificandosi al 7° posto: passi da gigante per un’atleta che ha iniziato a pattinare da solo qualche mese.

Percorso tanto scenografico quanto pericoloso nel centro di Asiago dove si sono svolti i Campionati Italiani di Corsa su Strada. Il tracciato, che è stato forse pensato ispirandosi al GP di Montecarlo, con diverse curve a 90° e arrivo in salita, ha messo in difficoltà gran parte degli atleti, che hanno dovuto preoccuparsi della sicurezza a discapito della prestazione sportiva.

Si è difesa bene Alexia Sisani, che finisce la 100m in corsia al 12 posto, il quarto tempo del suo anno, e la 500m sprint al 24° posto, settimo del suo anno.

«La cosa che ci rende più orgogliosi sono i grandi progressi che vediamo fare a tutti i nostri atleti ogni giorno che passa. – Ha commentato la società – Alexia ne ha fatti moltissimi, ma è in una categoria estremamente competitiva in cui tutti puntano al salto di qualità… e lei ha tutte le carte in regola e due anni di tempo per farlo».

Sara Diana e Aurora Sisani Alexia Sisani (al centro)

Comments

comments

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY