Arriva il GPG e siamo pronti per ospitarlo a Piancavallo

0
116

Sergio Bolzonello: «Queste sono le manifestazioni che fanno bene al territorio»

Si è appena conclusa la conferenza stampa sulla 6a tappa del Gran Prix Giovani di pattinaggio corsa che sarà a Piancavallo domenica 23 luglio presso il Palapredieri.

Presenti tutti gli attori del grande evento che coinvolgerà la provincia: il Pattinaggio Libertas Porcia, organizzatrice dell’evento; la cooperativa Piancavallo 1265; la FISR provinciale; la Libertas nazionale; il CONI provinciale; il comune di Porcia e la Regione FVG. Il comune di Aviano ha fatto recapitare telefonicamente i saluti dell’amministrazione comunale e l’appoggio completo all’iniziativa.

Pierino Gava, presidente del Pattinaggio Libertas Porcia, associazione con l’onere e l’onore di organizzare la manifestazione, ha presentato la gara, che conterà oltre 250 atleti provenienti da tutto il nord est, ma anche dall’estero, poiché interesserà anche i partecipanti allo stage internazionale di pattinaggio corsa che sarà a Piancavallo proprio negli stessi giorni. «Insieme alla FISR abbiamo ideato un circuito di gare interregionali che fungano da tappa intermedia fra i campionati regionali e quelli nazionali. – ha fatto presente il presidente Gava – L’idea ha avuto successo ed oggi siamo circa una trentina di società a partecipare e che torneranno con piacere a Piancavallo».

Anche il presidente della Cooperativa Piancavallo 1265 Piero Toffoli è intervenuto: «Piancavallo crede nello sviluppo del turismo attraverso lo sport e siamo sempre felici di accogliere queste importanti iniziative».

Paolo Da Dalt, presidente della FISR provinciale gli fa da spalla: «Crediamo molto nelle potenzialità di Piancavallo, e adesso che abbiamo un interlocutore saremo felici di portare ogni anno iniziative sempre più importanti».

Rilancia Edoardo Muzzin, consigliere nazionale Libertas: «Abbiamo già intenzione di organizzare a Piancavallo i campionati nazionali di sci Libertas, ma ci piacerebbe molto organizzare anche i campionati nazionali di pattinaggio Libertas, con il supporto di Pierino Gava, magari».

Ha portato i saluti del CONI Antonio Iossa: «Siamo felici di appoggiare le iniziative che riguardano lo sport e strizzano l’occhio anche agli aspetti turistici ad esso legato».

Il sindaco del comune di Porcia, Giuseppe Gaiarin ha sottolineato: «Anche se la manifestazione non sarà a Porcia, siamo sempre accanto alle associazioni locali, che si spendono per lo sport, ma svolgono una grande missione sociale, veicolando i valori dello sport. Dobbiamo superare i campanilismi, che possono servire per costruirsi un’identità, ma non possono trovare quando si tratta di fare del bene per il nostro territorio».

Ha chiuso il vice-presidente della Regione Bolzonello, complimentandosi con il presidente Gava del Pattinaggio Libertas Porcia che «porta avanti la società come un caterpillar e forma ragazzi più volte convocati nella squadra nazionale dal DT Presti. Queste sono le manifestazioni da sostenere, che fanno bene ai giovani, al turismo e quindi all’economia del paese».

DSCN1855 da sx Paolo Da Dalt, Piero Toffoli, Antonio Iossa, Giuseppe Gaiarin, Sergio Bolzonello, Pierino Gava, Edoardo Muzzin e due rappresentati della squadra

Comments

comments

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY